I DISTURBATORI DELLE VITE DEGLI ALTRI

Come dovrebbe essere la nostra vita? Come la desideriamo o come la fanno diventare gli altri?

Anche se sarebbe impossibile condurre un’esistenza completamente indipendente senza fare l’eremita, perché mai dovremmo condizionare le nostre giornate, le nostre scelte agli umori ed alle angherie di altri? 

Vi sono persone che esistono solo per disturbare gli altri, il loro scopo della vita è trovare qualcuno da perseguitare: per invidia, rabbia, vendetta o semplicemente per perpetuare quello che hanno subito loro stessi nell’infanzia. incubo disturbatori della vita

O molto più semplicemente perché la loro insignificanza ha bisogno di affossare gli altri per guadagnare posizioni sulla scala dei valori.

Preferiscono vincere il campionato degli incapaci piuttosto che competere nella vita reale: magari standosene tutto il giorno al bar a farsi belli con altri “amici” sfigati o facendo credere alle amiche di essere state alle Maldive anzichè all’ Idroscalo.

E’ inutile provare a rinsavirli, convincerli, perché il loro scopo non è avere ragione, ma è la persecuzione stessa che conducono nei nostri confronti. Sono avidi di sofferenza altrui. Più soffrono gli altri, più credono di essere felici loro.

Allora perché soffrire, subire, tenere conto di cosa pensano o fanno questi esseri? Spesso si soffre proprio perché si tiene conto delle loro parole, delle loro richieste insensate, quando non addirittura dei loro insulti.

Sganciamoci completamente, ignoriamo quello che dicono o fanno, completamente.

Anche se in qualche modo siamo costretti ad averci a che fare, lo spazio che la loro essenza occupa nella nostra mente deve essere meno di zero.

Considerazione nulla, meno importanza della mosca che vola attorno il nostro piatto.

I disturbatori invece ci tolgono anche i sogni: cancelliamoli dalla nostra esistenza, dalla nostra mente e scegliamo la nostra vita.

Allora forse possiamo concentrare di più l’attenzione sui nostri sentimenti, sui nostri desideri.

Poi c’è sempre tutto il resto del mondo che ci sta attorno, al quale dobbiamo un po adeguarci.

Sebbene non sia sempre possibile che le cose vadano come le desideriamo, possiamo sempre provarci e magari raggiungere un bel compromesso tra le difficoltà del mondo reale e la nostra immaginazione, i nostri sogni…

Insomma… un po’ rendere la nostra vità più bella e un po’ immaginare che lo sia.

I DISTURBATORI DELLE VITE DEGLI ALTRIultima modifica: 2012-06-21T10:29:00+00:00da uomosenzapalle
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “I DISTURBATORI DELLE VITE DEGLI ALTRI

Lascia un commento